ImunoBran 1000 (105 Sac)

ImunoBran MGN-3 (conosciuto al di fuori del Lussemburgo come il BioBran) è uno degli integratori alimentari più efficaci a disposizione per aiutare il corpo a mantenere un sistema immunitario forte e sano.

Ogni busta contiene 1000 mg di MGN-3 composta da Arabinoxylan.

Peso netto: 210g sotto forma di 105 sacchi di 2g. 

Scegli una variante:

417,00 €
Please select variants first

Qual è l'effetto sull'organismo?

Il composto arabinossilanico Biobran MGN-3 è in grado di stimolare il sistema immunitario indebolito (vedi testo a destra) in maniera più intensa e più sicura di qualsiasi altra sostanza naturale o sintetica. Il professor Mamdooh Ghoneum, docente di immunologia presso l'Università di Medicina e Scienze Charles R. Drew, California, afferma addirittura che Biobran è l'immunomodulatore più potente che egli abbia mai testato nella propria carriera. Il meccanismo preciso è attualmente ancora sconosciuto. Sembra però che il preparato agisca per via di un incremento della produzione corporea di citochine naturali, come interferoni, interleuchine e fattori di necrosi tumorale, che non solo aiutano direttamente a distruggere le cellule degenerate e i virus, ma al tempo stesso potenziano l'attività dei linfociti - delle cellule B, cellule T e soprattutto cellule NK (natural killer); in questa maniera dunque risvegliano il sistema immunitario. Le cellule B hanno il compito di produrre gli anticorpi. Le cellule T e NK girano invece per il corpo e distruggono le cellule colpite da virus o batteri e quelle cancerogene degenerate. (Una sola cellula NK, nel proprio ciclo di vita, è in grado di annientare fino a 27 cellule tumorali; si attacca ad esse come una ventosa e inietta in esse dei granuli chimici letali che nel giro di 5 minuti distruggono completamente la cellula anomala).

Quando l'organismo è sottoposto a stress o patologie, può succedere che il sistema immunitario si sovraccarica e l'attività delle cellule protettive subisce rallentamenti. Quando a queste situazione si associa poi una terapia medicamentosa (per es. chemioterapia nel caso di tumori), l'attività del sistema immunitario viene ostacolata ancora di più. Il sistema immunitario indebolito non è in grado di proteggere sufficientemente l'organismo contro contaminazioni, diffusione di infezioni e proliferazioni tumorali.

Ai fini della prevenzione delle malattie e della loro terapia è pertanto assai importante ottimizzare il funzionamento del sistema immunitario, specie delle cellule NK, che costituiscono il 15% dei globuli bianchi e sono considerate come le "unità di élite" del sistema. Ciascun incremento della loro attività ha il potenziale di aumentare non solo le possibilità ma anche la velocità di guarigione. Per tale motivo la ricerca sugli immunomodulatori si concentra spesso soltanto su questo parametro, ovvero l'attività delle cellule NK. Si tratta infatti di un parametro facilmente misurabile (in laboratorio mediante test di separazione 51Cr) e fornisce un quadro alquanto attendibile sulla forza generale del sistema immunitario. La maggior parte degli studi dedicati al preparato Biobran comprendeva su larga scala il test dell'attività delle cellule NK ed è stato dimostrato che Biobran MGN-3 riesce a potenziare l'attività rallentata delle cellule NK anche oltre il 300%.

Al tempo stesso, Biobran è in grado di incrementare l'attività indebolita delle cellule T del 250% e delle cellule B del 200%. Lo stesso vale anche per l'attività degli altri fattori del sistema immunitario, come il TNF. Quest'effetto viene raggiunto senza alcuna tossicità concomitante o effetti collaterali indesiderati (a differenza di quanto accade con le citochine sintetiche, attualmente impiegate dagli oncologi, dove - come anche nel caso dell'interleuchina-2 - può insorgere tossicità anche di carattere estremo).

Qui di seguito riportiamo un grafico che mostra l'aumento previsto dell'attività delle cellule NK già dopo due settimane di integrazione del Biobran nell'alimentazione. L'attività delle cellule NK è scientificamente valutata nella maniera seguente: si prende una provetta con cellule tumorali vive e vi si inserisce un campione di sangue del paziente; dopo quattro ore, mediante un marker radioattivo, si misura la quota di cellule distrutte da parte delle cellule NK nel sangue. Malgrado il fatto che la somministrazione del preparato nell'ambito di quest'esperimento sia stata arrestata dopo 2 settimane, l'attività delle cellule NK è rimasta al di sopra del gruppo controllo ancora per diverse altre settimane successive.

Caratteristiche principali del prodotto ImunoBran:

  • Aiuta a ridurre gli effetti negativi della terapia per le malattie più gravi
  • È facilmente digeribile e assorbibile
  • L'effetto è molto veloce
  • È assolutamente non tossico e senza effetti collaterali
  • I suoi effetti sono verificati in tutti i punti in condizioni cliniche e di laboratorio
  • È composto al 100% di prodotti naturali geneticamente non modificati
  • È anche adatto per i vegetariani
  • Viene prodotto con tecnologia speciale brevettata

Suggerimenti per l'utilizzo degli adulti:

Oltre a una dieta quotidiana equilibrata e varia, prendete una busta di ImunoBran 1000 al giorno, diluita in poca acqua dopo il pasto. Si raccomanda di non superare la dose giornaliera.

Come parte di una cura, prendere una bustina 3 volte al giorno dopo ogni pasto per 2 mesi. Successivamente, ridurre a una bustina al giorno, o raccomandazioni di un terapeuta.

Si prega di notare che ImunoBran è un integratore alimentare, non è un farmaco. È una componente efficace di un altro trattamento.

Si consiglia di prendere circa 20 minuti prima o mezz'ora dopo un pasto.

Quando si utilizza ImunoBran, è necessario aumentare l'assunzione di liquidi (circa 0,5 litri per 15 kg di peso) per una migliore lisciviazione delle sostanze tossiche dal corpo. Il riposo migliore è acqua o tè (matè verde, ortica, foglie di betulla o camomilla).

Componenti della polvere in bustina:

Arabinossilano MGN-3 - 1000 mg
Cellulosa microcristallina - 500 mg
Destrina - 200 mg
Amido di mais - 260 mg
Fosfato tricalcico- 40 mg(Peso complessivo: 2000 mg) 

12 vantaggi del preparato ImunoBran MGN-3

Elenco sintetico dei vantaggi del composto di arabinossilano ImunoBran MGN-3

1. Ulteriori vantaggi

Le ricerche dimostrano che ImunoBran MGN-3 ha anche effetti antinfiammatori e antiossidanti ed è inoltre in grado di aumentare la tolleranza al glucosio, migliorare le funzioni pancreatiche ed epatiche, ridurre gli effetti avversi della chemioterapia e migliorare nel complesso la qualità della vita.

2. Facile capacità di assorbimento

ImunoBran MGN-3, assunto per via orale, è assorbito dal corpo in maniera del tutto semplice e standard, attraverso l'intestino.

3. Non tossico

Gli studi clinici hanno dimostrato che ImunoBran MGN-3 è completamente atossico, addirittura anche a dosi estremamente alte. Allo stesso tempo è una soluzione sicura anche per bambini e neonati (l'assunzione va regolata in base al pero corporeo).

4. Supportato dalla ricerca

In Giappone, negli USA o anche in Europa, ImunoBran MGN-3 è stato e continua ad essere ancora oggi oggetto di ricerche cliniche e scientifiche realizzate del tutto in buona fede. Molti di questi studi sono pubblicati su riviste recensite.

5. Rapida efficacia

Gli effetti immunomodulatori del preparato ImunoBran sopraggiungono già dopo qualche giorno e nel corso di appena qualche settimana si giunge al 90% della piena potenza immunomodulatrice.

6. Prodotto naturale, non OGM

ImunoBran è un integratore alimentare naturale prodotto dalla crusca di riso ed enzimi di funghi Shitake. Non si tratta né di un medicinale né di un composto sintetico e non è prodotto da organismi geneticamente modificati.

7. Non provoca iporesponsività

Per la maggior parte degli integratori ed immunomodulatori non sono state registrate esperienze di riduzione degli effetti nel corso del tempo. Vale a dire che ImunoBran riesce ad agire assai efficacemente anche a lungo termine.

8. Senza controindicazioni

ImunoBran viene assunto in maniera del tutto semplice come integratore alimentare per via orale (compresse da ingoiare) o in polvere solubile. (Il sacchetto con la polvere può essere versato anche direttamente in bocca).

9. Assunzione semplicissima

ImunoBran viene assunto in maniera del tutto semplice come integratore alimentare per via orale (compresse da ingoiare) o in polvere solubile. (Il sacchetto con la polvere può essere versato anche direttamente in bocca).

10. Alta qualità di produzione

è prodotto in Giappone secondo le norme rigidissime della società Daiwa Pharmaceutical, responsabile dello sviluppo del prodotto. La produzione del preparato è conforme alle rigide norme del ministero della sanità giapponese e agli standard alimentari non solo giapponesi, ma anche dei Paesi dell'Unione Europea e degli Stati Uniti.

11. Storia dell'efficacia comprovata del prodotto

ImunoBran MGN-3 è stato sviluppato nel 1990 e fin da allora i consumatori del prodotto (che intendono contribuire al benessere e al rafforzamento del proprio sistema immunitario) si contano a migliaia.

12. Efficacia sul sistema immunitario

Nel corso di appena qualche settimana ImunoBran MGN-3 è in grado di incrementare l'attività delle cellule NK anche del 300% e l'attività delle cellule T e B rispettivamente del 200% e del 150%. Le ricerche hanno anche dimostrato che il prodotto è in grado di aumentare significativamente la produzione di anticorpi naturali ed altri parametri del sistema immunitario. Si tratta di un aspetto importantissimo specie in relazione all'età. Il nostro sistema immunitario tende infatti ad indebolirsi in maniera naturale man mano che invecchiamo.