Pagina vuota

Inserisci qui il tuo testo...

Qual è l'effetto sull'organismo?

Potete trovare maggiori informazioni sui seguenti punti nei nostri articoli scientifici pubblicati e negli studi clinici.

Cancro

Applicato in combinazione con un buon programma terapeutico, ImunoBran® MGN-3 aiuta l'organismo a far salire le chance di sopravvivenza (mediante attivazione dei globuli bianchi e promozione dell'eliminazione delle cellule degenerate). 

Come integratore alimentare quotidiano

ImunoBran® MGN-3 , aumentando l'attività dei globuli bianchi, contribuisce a rafforzare il sistema immunitario anche nelle persone sane. La sua assunzione rafforza l'immunità e potenzia la capacità dell'organismo di distruggere le infezioni e la proliferazione delle cellule fin dalle prime fasi, ovvero prima che esse inizino a diffondersi.

Infezioni batteriche 

come raffreddori, stati febbrili e avvelenamenti da prodotti alimentari - In questi casi ImunoBran® MGN-3 riesce ad accelerare il processo di guarigione in associazione a terapie convenzionali, rafforzando il sistema immunitario. (Le prove dell'efficacia di ImunoBran® MGN-3 contro le infezioni batteriche sono per lo più verbali, ma in linea di principio queste affermazioni non contrastano con quanto ci si possa normalmente attendere dall'attività di un sistema immunitario rinvigorito).

Infezioni virali come HIV, AIDS ed epatite B e C 

Nei pazienti affetti da queste condizioni, ImunoBran® MGN-3 è in grado di aumentare i parametri immunologici (come la produzione di interferoni gamma, GOT, GPT e gamma GPT).  

Allergie

 Alla stessa stregua della riduzione delle reazioni infiammatorie, ImunoBran® MGN-3 è anche in grado di ridurre i sintomi delle allergie. Sopprime la degranulazione dei granulociti basofili - cellule che costituiscono serbatoi naturali di istamina (responsabile delle manifestazioni allergiche).

Stati infiammatori 

ImunoBran® MGN-3 riduce le reazioni infiammatori nell'organismo e in questo modo contribuisce ad apportare alleviamenti sintomatici su tutta la gamma di condizioni infiammatorie, compresa l'artrite. Agisce sopprimendo le infiltrazioni, soprattutto dei leucociti neutrofili nel tessuto infiammato.

Diabete 

ImunoBran® MGN-3 contribuisce ad aumentare la tolleranza al glucosio. In ogni caso NON DEVE ESSERE mai considerato come sostituto dell'insulina e non bisogna assolutamente cessare di misurare il livello di glicemia durante l'assunzione di ImunoBran® MGN-3. Questo campo in particolare necessita comunque di ulteriori ricerche. 

La produzione di ImunoBran® MGN-3 è BREVETTATA

ImunoBran® MGN-3 è un integratore alimentare in Europa, Stati Uniti e Giappone da oltre 25 anni.

Infezioni batteriche come raffreddori, stati febbrili e avvelenamenti da prodotti alimentari - In questi casi ImunoBran® MGN-3 riesce ad accelerare il processo di guarigione in associazione a terapie convenzionali, rafforzando il sistema immunitario. (Le prove dell'efficacia di ImunoBran® MGN-3 contro le infezioni batteriche sono per lo più verbali, ma in linea di principio queste affermazioni non contrastano con quanto ci si possa normalmente attendere dall'attività di un sistema immunitario rinvigorito).

Diabete - ImunoBran® MGN-3 contribuisce ad aumentare la tolleranza al glucosio. In ogni caso NON DEVE ESSERE mai considerato come sostituto dell'insulina e non bisogna assolutamente cessare di misurare il livello di glicemia durante l'assunzione di ImunoBran® MGN-3 . Questo campo in particolare necessita comunque di ulteriori ricerche.

Stati infiammatori - ImunoBran® MGN-3 riduce le reazioni infiammatori nell'organismo e in questo modo contribuisce ad apportare alleviamenti sintomatici su tutta la gamma di condizioni infiammatorie, compresa l'artrite. Agisce sopprimendo le infiltrazioni, soprattutto dei leucociti neutrofili nel tessuto infiammato. Questa sua capacità non è stata però finora clinicamente testata per gli esseri umani. Secondo le ricerche recenti, in ogni modo, esiste un legame assai stretto tra reazioni infiammatorie eccessive nell'organismo e anomalie nella crescita delle cellule.

Allergie - Alla stessa stregua della riduzione delle reazioni infiammatorie, ImunoBran® MGN-3 è anche in grado di ridurre i sintomi delle allergie. Sopprime la degranulazione dei granulociti basofili - cellule che costituiscono serbatoi naturali di istamina (responsabile delle manifestazioni allergiche).

Questi dati si basano sulla ricerca clinica?

A differenza della maggior parte degli altri integratori naturali, l'arabinossilano contenuto nel preparato ImunoBran® MGN-3 ha dietro di sé ricerche cliniche di tutto rispetto (vedi clinical research), con moltissimi studi realizzati su esseri umani. E molti di questi studi sono stati pubblicati su riviste mediche recensite. Le varie ricerche sono state portate avanti presso l'Università Charles R. Drew, parte integrante dell'Università della California di Los Angeles, presso diverse cliniche ed ospedali europei e diverse università e centri di ricerca sanitari in Giappone, tra cui l'Università di Chiba, l'Università femminile di Kobe, l'Università di Medicina di Jichi, l'Università Nippon, l'Università di Kyushu, l'Università di Nagoya, l'Università di Kyoto, l'Università di Medicina di Toyama e l'Università di Medicina di Kawasaki.

Alla guida delle ricerche sul ImunoBran® MGN-3 v'è il Dr. Mamdooh Ghoneum, professore presso la Cattedra di Immunologia dell'Università di Medicina e Scienze Charles R. Drew, USA. Il Dr. Ghoneum, attualmente una personalità di caratura internazionale nel campo dell'approccio immunoterapeutico nella cura del cancro, ha conseguito il dottorato (PhD.) in radioimmunologia presso l'Università di Tokyo e da allora si dedica proprio al settore dell'immunologia presso l'Università della California, a Los Angeles. Nel corso degli ultimi 20 anni ha esaminato diverse sostanze che sono in grado di migliorare il funzionamento del sistema immunitario. Secondo quanto da egli stesso descritto, ImunoBran® MGN-3 è il composto immunomodulatore più potente che egli abbia mai testato. I risultati lo hanno galvanizzato a tal punto che attualmente dedica l'integrità della propria attività scientifica alla terapia tramite questo tipo di composto.

Testimonianze

  • » Ho preso il Covid di recente, ho avuto tutti e 3 i bambini a casa a causa di focolai nella scuola, onestamente è stato così difficile che ero distrutto, ma ci sono riuscito. Il primo sintomo è stato un mal di testa, dolori alle ossa dappertutto, poi un esaurimento completo. Pochi giorni dopo ho avuto una tosse e un petto sensibile che ha portato il mio sistema nervoso ad essere sbilanciato, poi ho perso il senso del gusto e dell'olfatto. Dopo una settimana ero un disastro, era così difficile occuparsi dei bambini e dell'istruzione a casa mentre mi sentivo così male. Mi sentivo così preoccupata perché ero sempre più debole. Un amico gentile si è preoccupato molto e mi ha mandato per posta un po' di ImunoBran® perché riguardava l'immunità del corpo e l'intelligenza della nostra immunità. Così ho preso 1 bustina 3 volte al giorno per 3 giorni e ogni giorno ho iniziato a sentirmi più come te stesso.... 4 giorni su ImunoBran® . Il secondo giorno la mia tosse era sparita. Il terzo giorno ero completamente libero da tutti i sintomi di Covid e sono tornato al mio io energico, stabile e sano. Che esperienza, ma sono così felice di aver avuto la fortuna di provare ImunoBran®.«  Jane F., UK
  • » Voglio condividere la mia esperienza con ImunoBran® 1000. Dopo la diagnosi di Covid-19, ho iniziato immediatamente a prendere ImunoBran® 1000. Ho preso 1 bustina, 3 volte al giorno. Dopo 2 giorni di assunzione di ImunoBran®, mi sono tornati l'odore e il sapore. 5 giorni dopo l'uso, il mio mal di testa è cessato e i miei seni si sono liberati, non ho avuto rinite o tosse. Mio marito e mia figlia erano in quarantena con me e anche loro hanno preso ImunoBran 1000® 3 volte al giorno durante la quarantena. Non hanno avuto la Covid-19. Non sono stata isolata da loro. Raccomando sicuramente ImunoBran® perché l'ho trovato molto potente. « Monika J., Slovacchia